In piazza a Bazzano per il Giorno della Memoria, 26 gennaio.

il Teatro delle Ariette, per una memoria del presente

Il Giorno della Memoria a Bazzano

 

Pubblicato il 12/01/2019

 

L’umanità è in viaggio, tra il passato e il futuro.
Il presente è un accampamento di tende per passarci la notte.
Mettiamo sulle spalle uno zaino e scarpe buone e calde ai piedi.
Non faremo una Celebrazione, ma una Manifestazione per il Giorno della Memoria 2019.
Una Manifestazione di pensieri e sentimenti, da confrontare e da condividere.
Occuperemo la piazza di Bazzano con la nostra semplice presenza.
Per affermare che ricordare il passato non può farci dimenticare il Presente.

immaginato dal Teatro delle Ariette
con i partecipanti al Laboratorio Permanente di Pratica Teatrale e il Collettivo La Notte
Stefanie Baumann, Matilde Betti, Luisa Bompani, Caterina Caravita, Duilio Carli, Valeria Collina, Daniela Correggiari, Sofia Degli Esposti, Morena Diamantini, Anita Farneti, Germana Fratello, Giulia Gamberini, Donatella Ianelli, Riccardo Memoli, Marilena Monari, Nessuno, Valentina Nanni, Domenico Oliva, Benedetta Paganini, Charlotte Parente, Giuseppe Patti, Giuseppe Portale, Lucia Ruffo, Greta Scaglioni, Pasqualina Siotto, Barbara Vagnozzi, Franco Villani, Giorgia Vivarelli, Alice Zacchi

Teatro delle Ariette

 

PER UNA MEMORIA DEL PRESENTE
evento teatrale per il Giorno della Memoria

Sabato 26 gennaio 2019 ore 18
Piazza Garibaldi Bazzano – Valsamoggia (BO)

———

Regia Paola Berselli e Stefano Pasquini
Organizzazione e cura Irene Bartolini e Maurizio Ferraresi
Ufficio stampa Raffaella Ilari

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.