La giornata di studi su Emanuel Carnevali

ANTEPRIMA POESIA EMANUEL CARNEVALI

Finalmente possiamo ascoltare alcune poesie di Emanuel Carnevali su Millecolline recitate da Andrea Lupo. Questa è una nuova iniziativa della nostra rivista; sabato 15 ottobre eravamo presenti alla giornata di studi “Il poeta maledetto” organizzato dalla Fondazione Rocca dei Bentivoglio e curato da Aurelia Casagrande, responsabile dell’ Archivio storico Comunale di Bazzano. Siamo stati fortunati: la giornata di studi prevedeva dei brevi intervalli in cui Andrea Lupo, del Teatro delle Temperie, ha recitato alcune poesie di Emanuel Carnevali. La recitazione di Lupo è stata molto intensa ed apprezzata da tutti; con piacevole sorpresa le poesie di Carnevali hanno ripreso vita. La recitazione ci è piaciuta talmente tanto che abbiamo deciso di chiedere di poterla condividere con più persone possibili attraverso la pubblicazione di tutta la performance su Millecolline. L’intera lettura di Andrea Lupo verrà quindi ospitata, di volta in volta, sulla nostra rivista. Mancano poche ore alla pubblicazione della prima, pazientate.

 

Articolo pubblicato il 01 ottobre 2016

Per noi di Millecolline il convegno su Emanuel Carnevali, organizzato per il 15 ottobre 2016, dalla Fondazione Rocca dei Bentivoglio , è stata una giornata inattesa perchè da molto tempo non si parlava più del poeta maledetto che dimorò a Bazzano per lunghi anni fino alla sua morte avvenuta prima dello scoppio della seconda guerra mondiale. Lo scorso anno Millecolline ricordò Emanuel Carnevali in un articolo comparso a commemorazione della data della sua morte ed accoglie con piacere questa novità curata da Aurelia Casagrande.

Noi ci saremo e proveremo a raccontarvi i momenti importanti di questa giornata.

Per ora pubblichiamo il comunicato che ci ha inviato la Fondazione Rocca dei Bentivoglio:

 

Gentilissimi,
siamo lieti di invitarvi alla giornata di studi

“Il poeta maledetto”
Emanuel Carnevali (1897-1942)

Rocca dei Bentivoglio
Valsamoggia, loc. Bazzano
sabato 15 ottobre 2016, ore 16:00

 

Una giornata di studi dedicata al poeta italiano di lingua inglese Emanuel Carnevali, che concluse la sua breve vita a Bazzano, dove oggi se ne conservano gli scritti

 

 

invito-mod.indd

 

Il prossimo 15 ottobre, la Rocca dei Bentivoglio ospita una nuova giornata di studi dedicata ad Emanuel Carnevali (1897-1942).
Poeta italiano in lingua inglese, nei pochi anni in cui è vissuto tra New York e Chicago, Carnevali ha lasciato un’impronta indelebile nella società letteraria e poetica americana, venendo poi a concludere la sua attività e la sua esistenza a Bazzano in Valsamoggia, dove il padre era commissario prefettizio.

 

L’evento,  promosso dall’Archivio storico comunale di Bazzano, dalla Fondazione Rocca dei Bentivoglio, e dal Comune di Valsamoggia, intende far conoscere i recenti studi realizzati da alcuni giovani studiosi sull’opera di Carnevali, avvalendosi delle carte del poeta conservate presso l’Archivio bazzanese.

Alla giornata parteciperà anche Barbara Carnevali, pronipote dello scrittore, ma anche profonda conoscitrice della sua opera, nonché docente di Estetica e Filosofia sociale presso l’École des Hautes Études en Sciences Sociales di Parigi.

Al termine dei lavori il concerto di Emidio Clementi dei Massimo Volume concluderà l’evento.

Gli interventi degli studiosi saranno editi nel n. 16 dei «Quaderni della Rocca» e saranno già disponibili durante la giornata.

Programma:

Saluti:

Silvia Rubini, assessore alla cultura del Comune di Valsamoggia

Elio Rigillo, direttore della Fondazione Rocca dei Bentivoglio

Intervengono:

Barbara Carnevali, Andrea Ciribuco, Dominga De Luca, Valentina Masi

Coordina:

Aurelia Casagrande
Sono previste la lettura di brani di Carnevali e la proiezione di un documentario sul poeta

A seguire, concerto di Emidio Clamenti

 

invito-mod.indd

 

Produzioni Millecolline

Diritti Riservati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.